BANCA DATI OMI secondo semestre 2021

BANCA DATI OMI

Sintesi dell’andamento del mercato immobiliare secondo semestre 2021 provincia di Ragusa

In seguito al lockdown per la pandemia c’è stata una diminuzione degli atti di compravendita. Il focus di indagine ha interessato le cinque aree della Provincia: Ragusa, Comuni montani, piana di Vittoria, Santa Croce Camerina, Val di Noto.
Sono stati rilevati 9 comuni su 12, con esclusione di Acate, Monterosso e Giarratana a causa del mercato poco attivo.
Dal rilievo è risultato una generica riduzione media che varia dal 3% al 4%.

I parametri di rilievo del POR (Piano Operativo di Rilevazione) prevedevano un minimo di 370 rilievi.
Sono stati condotti 412 rilievi distinti per area abitativa, terziario, affitti.

Chiaramonte Gulfi non è un mercato dinamico e risulta il comune più grande dell’area montana. L’aggiornamento dei comuni non rilevati è stato fatto per trascinamento dell’andamento generale.

I valori dei beni che hanno subito maggiore diminuzione sono gli uffici, i magazzini ed i locali commerciali. La vivacità del mercato non è elevata e la tendenza è al ribasso.